Quale democrazia?

Quale democrazia? - Norberto Bobbio | Ericsfund.org Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su ericsfund.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Norberto Bobbio
DIMENSIONE
9,5 MB
NOME DEL FILE
Quale democrazia?.pdf
ISBN
5712329586630

DESCRIZIONE

Invitato a Brescia nel 1959, Norberto Bobbio tenne una conferenza, Quale democrazia?, che, nonostante sia passata quasi inosservata, appare come l'enunciazione di un programma di ricerca. Regole di funzionamento, teoria delle élites e del realismo politico, tensione tra vocazione dell'uomo alla libertàe necessità di istituire una società con un potere efficiente, l'antinomia tra ideale dell'uguaglianza e quello della libertà: sono i temi, qui per la prima volta enunciati, che torneranno, con continui scavi, nelle opere che hanno reso Bobbio tra i più importanti filosofi della politica della seconda metà del Novecento. Il testo ha quindi una doppia classicità: è la cellula originaria della riflessione bobbiana sulla democrazia, ed è la lezione di un classico. Come ha scritto Bobbio stesso: "Quale democrazia? Un titolo che ha continuato ad essere attuale intutti questi anni. Oggi più attuale che mai. Se dovessi ripeterlo, quel punto interrogativo non lo toglierei. Ne potrei, se mai, aggiungere un altro".

Pubblicata per la prima volta nel 1978, quest'opera di Raphael, riveste oggi un'importanza e un'attualità veramente rilevanti per la particolare situazione mondiale che l'umanità sta vivendo. Quale democrazia? è un libro a cura di A. Palazzo pubblicato da Ist.

Filippa, condannata a morte per adulterio, sostiene davanti al giudice di essersi sempre dimostrata disponibile ad appagare i desideri di suo marito. Cuba, quale democrazia? field_506ffb1d3dbe2 0. di Riccardo Carcano Casali su 31 Dicembre 2013 12:14 Archivio ... Le immagini di piazze e strade svuotate dal Covid-19, dove, ogni tanto, si vedono forze dell'ordine che, con diverse modalità, controllano spicchi di territorio fermando passanti e automobilisti, mi rimandano alla primavera del '78.

LIBRI CORRELATI