Nella bottega di Carlo Antonio Grue. Un maestro del barocco castellano

Nella bottega di Carlo Antonio Grue. Un maestro del barocco castellano - Sergio Rosa | Ericsfund.org Leggi il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 sul tuo smartphone. E molto altro ancora su ericsfund.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Sergio Rosa
DIMENSIONE
4,72 MB
NOME DEL FILE
Nella bottega di Carlo Antonio Grue. Un maestro del barocco castellano.pdf
ISBN
8182015661833

DESCRIZIONE

Le sorti dei G. si intrecciano con quelle di altri due importanti gruppi familiari castellani anche loro dediti per generazioni alla produzione e decorazione della maiolica, i Grue e i Cappelletti, con i quali erano legati anche da vincoli di parentela. Fra le testimonianze da segnalare: un servito alle armi di età barocca, costituito da 19 esemplari con lo stemma del committente, eseguito nella bottega di Francesco Grue e famosi lavori di Carlo Antonio Grue, tra i quali il più antico esemplare castellano di zuppiera, e due pregevoli vasi da consolles prodotti per l'Imperatore Leopoldo I d'Austria, successivamente passati ai Savoia. Nella collezione Giacomini è ben rappresentata la fase giovanile del pittore, con due piatti stemmati recanti Giuditta (fig.

L'unico lavoro firmato del Maestro, un ovale con La Madonna, il Bambino e San Giovannino, oggi in collezione privata, reca anche la data 1713, un punto fermo per documentare la notevole abilità di questo decoratore castellano. GENTILI (Gentile). - Famiglia di ceramisti attiva a Castelli (presso Teramo) dalla seconda metà del XVII a tutto il XVIII secolo.

LIBRI CORRELATI