Il circolo delle ingrate

Il circolo delle ingrate - Elizabeth Arnim | Ericsfund.org Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza PDF, TXT, FB2. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza ePUB. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza MOBI. Il libro è stato scritto il 2020. Cerca un libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza su ericsfund.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Elizabeth Arnim
DIMENSIONE
8,2 MB
NOME DEL FILE
Il circolo delle ingrate.pdf
ISBN
9295883789720

DESCRIZIONE

Anna coltiva un unico, profondo desiderio: essere indipendente. E invece, orfana e costretta a vivere a carico della ricca cognata - a sua volta mossa dal solo desiderio di maritarla al miglior partito su piazza e togliersela di torno -, Anna rifiuta i corteggiatori e si convince di esser condannata a una vita dimezzata. Fino a quando non accade l'impensabile: un'inaspettata, cospicua eredità arriva a cambiarle la vita e a garantirle l'autonomia tanto desiderata. Ma arrivano anche le impreviste ma prevedibili difficoltà. Colta da un irrefrenabile impulso di generosità, Anna decide di condividere la sua fortuna, e concepisce un progetto filantropico inteso a donare la felicità a dodici donne provate dalle asprezze della vita. Ma dopo una spassosa girandola di situazioni che l'ingenua Anna non poteva immaginare, tutto precipita... Con la verve che distingue la sua scrittura, Elizabeth von Arnim ritorna a un tema che le sta particolarmente a cuore, l'indipendenza femminile, già al centro di "Lettere di una donna indipendente". Mettendo con delicatezza alla berlina la protagonista e il suo progetto improbabile, Elizabeth von Arnim dà voce al tema del destino delle donne, sempre legato al matrimonio, e di quali concrete alternative si possano davvero presentare a chi desideri restare "fuori dal coro".

La scrittrice, il cui vero nome era Mary Annette Beauchamp, aveva sposato nel 1891 il conte tedesco Henning von Arnim-Schlagenthin, figlio adottivo di Cosima Wagner . e si era trasferita nella residenza della famiglia Arnim a Nassenheide in Pomerania (oggi Rzędziny , Polonia ) [1] . Il circolo delle ingrate", una chicca per quello che è stato il mio blocco del lettore, non si è rivelato uno dei migliori dell'autrice, tutt'altro.

Anna coltiva un unico, profondo desiderio: essere indipend... "Il circolo delle ingrate" ha per protagonista una venticinquenne inglese, senza patrimonio, orfana di genitori d'alto rango, da sempre vissuta a spese della cognata, ricca parvenue che ambisce goffamente a dare lustro alla sua posizione sociale. Elizabeth von Arnim, Il circolo delle ingrate, Bollati Boringhieri Da quando nel 2002 lessi "Un incantevole aprile", Elizabeth von Arnim è entrata a pieno titolo nella rosa delle mie letture. Bollati Boringhieri, negli anni, ha reso disponibili gran parte dei suoi libri ma il romanzo con cui conobbi questa scrittrice -vissuta tra la seconda metà… Il Circolo delle Ingrate e' uno spazio dedicato alle donne presso la Casa di Quartiere di Trasta.

LIBRI CORRELATI