La difesa europea

La difesa europea - Antonio Missiroli | Ericsfund.org Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza PDF, TXT, FB2. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza ePUB. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza MOBI. Il libro è stato scritto il 2020. Cerca un libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza su ericsfund.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Antonio Missiroli
DIMENSIONE
10,16 MB
NOME DEL FILE
La difesa europea.pdf
ISBN
2851827607767

DESCRIZIONE

"L'Europa integrata, nata essa stessa da un pacifico patto multilaterale, priva di ambizioni imperiali, ma ricca di esperienza storica e sapienza diplomatica, non potrebbe che sviluppare, nel contesto mondiale, una politica coerente con questo suo patrimonio genetico. Una politica quindi radicata nel multipolarismo e volta a privilegiare lo strumento politico su quello militare. Una politica diretta a rafforzare il ruolo delle istituzioni internazionali, in primo luogo l'ONU, che potrebbe trovare in un esercito europeo uno dei bacini privilegiati cui attingere per dar vita a una polizia internazionale volta a garantire un ordine mondiale meno violento. Ma anche una politica capace di far ricorso alla forza quando i mezzi della diplomazia siano esauriti e siano in gioco valori e interessi fondamentali. In questa prospettiva, per l'Italia, una politica estera e di difesa europea costituisce il miglior mezzo di dare attuazione all'articolo 11 della Costituzione". (Dalla prefazione di Luciano Angelino)

I sondaggi indicano chiaramente parte dei cittadini europei (figura 3), anche se i motivi membro all'altro. Convegno "Il Mediterraneo, la difesa europea e la NATO nel nuovo quadro geopolitico", registrato a Roma mercoledì 11 dicembre 2019 alle 16:30. La Commissione europea propone un fondo europeo per la difesa e altre iniziative al fine di rendere più efficiente la spesa degli Stati membri nelle capacità comuni di difesa, rafforzare la sicurezza dei cittadini europei e promuovere una base industriale competitiva e innovativa. La costruzione della difesa europea passerà dunque dalla ricerca di un equilibrio non facile tra interessi e priorità spesso divergenti, ma che non dovrà mai prescindere dalla chiarezza nell'obiettivo politico da conseguire: non certo militarizzare l'Europa per ingaggiare guerre in giro per il mondo, quanto al contrario conquistare quell'autonomia strategica che ne faccia sempre più ... Pensare la difesa dell'Europa senza le essenziali linee di collegamento marittime attraverso l'Atlantico è semplicemente impossibile. Quello che l'Europa tuttavia ha fatto con gli accordi di Helsinki e Nizza è tentare di crearsi, in misura limitata, una certa capacità di azione. La difesa europea Pubblicato il 25 Giugno 2017 in Difesa , Europa Roma, 25 Giu 2017 - (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) - di Daniele Oro - Di fatto viene lanciata la cooperazione strutturata permanente in campo militare grazie alla quale i partner Ue, o alcuni di loro, possono unire le forze in ... 14 novembre 2017 E' nata la difesa comune europea.

Nonostante i timidi progressi successivi al fallimento della Comunità europea di difesa (Ced) nel 1954, fu solo dopo la fine della guerra fredda che l'Unione Europea manifestò l'ambizione di diventare un «gigante politico», inserendo nel Trattato di Maastricht, come suo secondo pilastro, la Politica estera e di sicurezza comune (Pesc), nell'ambito della quale fissò l'obiettivo ... Anche se la Difesa Europea è e sarebbe altro rispetto alla pur necessaria, più che mai per il nostro Paese, cooperazione nella ricerca, nella produzione industriale e nella cooperazione finanziaria, il proposito di fondo che sostiene l'istituzione del Fondo Europeo della Difesa, fin dalla sua prima 'versione', è senza dubbio lodevole ... La Difesa europea in fermento. Navi, contratti e appelli rilanciano il dibattito Stefano Pioppi L'ipotesi tedesca per Fincantieri è il sintomo del fermento del settore navale del Vecchio continente, da inserire in un più ampio rilancio del dibattito sulla Difesa europea.

LIBRI CORRELATI