Che cosa significa essere ebrei

Che cosa significa essere ebrei - Franz Rosenzweig | Ericsfund.org Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su ericsfund.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Franz Rosenzweig
DIMENSIONE
12,67 MB
NOME DEL FILE
Che cosa significa essere ebrei.pdf
ISBN
8049607721432

DESCRIZIONE

Il carattere eccezionale dell'ebraicità è dovuto al suo rapporto speciale con la legge divina e con la Torah. Per questo è difficile far rientrare l'ebreo nelle teorie riguardanti la società e l'individuo: in lui fede e ragione, dubbio e conoscenza, bene e male convivono come in nessun'altra confessione religiosa o dottrina politica. In questo scritto, che raccoglie lezioni e conferenze per la prima volta tradotte in italiano, Franz Rosenzweig analizza lo sviluppo dell'identità ebraica nelle diverse fasi della Storia e mette in risalto la singolarità dell'Ebraismo rispetto a Cristianesimo e Islam. Elaborate tra il primo dopoguerra e gli iniziali fermenti antisemiti in Germania, le riflessioni di Rosenzweig sono un'originale testimonianza della fecondità del pensiero ebraico moderno.

Anna Segre: Essere nata da padre ebreo e madre convertita, ebrea come me stessa, come essere femmina, di carnagione chiara, chiarissima, quasi trasparente, come respirare. Un'identità come una natura. Ebreo: Appartenente all'antico popolo che abitò la Palestina dalla metà del secondo millennio a.C.

῾ibrī (pl. ῾ibrīm), dal nome del supposto capostipite ῾Ēber].

LIBRI CORRELATI