Protesta. Teoria dei sistemi e movimenti sociali

Protesta. Teoria dei sistemi e movimenti sociali - Niklas Luhmann | Ericsfund.org Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su ericsfund.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Niklas Luhmann
DIMENSIONE
12,50 MB
NOME DEL FILE
Protesta. Teoria dei sistemi e movimenti sociali.pdf
ISBN
3526094817167

DESCRIZIONE

Tra i maggiori esponenti della sociologia tedesca del XX secolo, Niklas Luhmann ha rivoluzionato la visione della società, applicando al suo studio la teoria dei sistemi. Negli ultimi anni il suo pensiero è tornato in primo piano perché capace di fare luce sui limiti e le possibilità dei movimenti di protesta sociale. I saggi raccolti in questo libro costituiscono il meglio della sua produzione dedicata al tema dei movimenti di antagonismo critico. Dalle battaglie femministe a quelle ecologiste, dagli scioperi sindacali alle proteste studentesche, Luhmann traccia un originale e sorprendente bilancio dei movimenti sociali che occupano la scena pubblica dalla fine del Ventesimo secolo e che, in molti casi, rappresentano un'esperienza politica e sociale ancora in corso.

"La dimensione sociale rimanda ad un'esperienza vissuta in comune che potrebbe manifestarsi in termini comunicativi, e i due aspetti messi insieme comportano precisamente l'autoriproduzione ricorsiva della società. Rencensione a "Protesta. Teoria dei sistemi e movimenti sociali" di Niklas Luhmann, Mimesis, Milano-Udine, 2017 >> libri Contrassegnato con:Baldazzini Andrea, Luhmann Niklas I.

Teoria della protesta politica Teoria differente rispetto alle teorie definite irrazionalistiche Chi si unisce ad una folla che esprime il proprio antagonismo al "sistema" non è psicologicamente disturbato, ... Un caso molto importante di movimenti di protesta, finiti sotto la lampada del sistema giudiziario, riguarda l'insieme dei gruppi "No-Tav" attivi in Piemonte. Questi movimenti di protesta assommano numerosi sotto gruppi che criticano con forza la realizzazione di infrastrutture per l'alta velocità ferroviaria e simili. Da alcuni decenni, ma in modo particolare a partire dalla "battaglia di Seattle" nel novembre del 1999, i movimenti sociali hanno cominciato ad indirizzare la loro protesta verso le organizzazioni economiche e le istituzioni politiche globali e sovranazionali (G8, Fondo Monetario Internazionale, Unione Europea etc.). Recensioni "Protesta.

LIBRI CORRELATI