La più bella del mondo. Perché amare la lingua italiana

La più bella del mondo. Perché amare la lingua italiana - Stefano Jossa | Ericsfund.org Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su ericsfund.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Stefano Jossa
DIMENSIONE
8,26 MB
NOME DEL FILE
La più bella del mondo. Perché amare la lingua italiana.pdf
ISBN
9523230564285

DESCRIZIONE

Un viaggio appassionato attraverso i suoi usi e la sua storia, tra un pranzo con Dante e un'incursione sul palco di Sanremo con Leopardi, Stefano Jossa ci svela tutta la bellezza dell'italiano. Una lingua d'invenzione, creata a tavolino dai letterati nel corso dei secoli e diventata nazionale prima ancora che esistesse la nazione. Può essere notarile, burocratica, aulica, ma anche finalizzata alla creatività, al gioco verbale. Una lingua da amare per la quantità di metafore che affolla il linguaggio quotidiano senza che ce ne accorgiamo, per la stratificazione di significati che ci permette di leggere il mondo, per la straordinaria ricchezza delle sue rime, introdotte dai poeti dello stilnovo e rivitalizzate oggi dalla musica rap. E se temiamo di restare schiacciati dal peso della tradizione, ci basterà ricordare che senza memoria, senza varietà, senza alterità, le lingue si impoveriscono. La nostra sarà tanto più bella quanto più aprirà i suoi confini anziché restringerli.

Tuttavia, lo so che lo state pensando, se ho iniziato questo articolo con un quesito così banale… è perché adesso voglio stupirvi con fuochi d'artificio ed effetti speciali. ...

Stile libero extra La più bella del mondo: perché amare la lingua italiana - con Stefano Jossa. 2019-04-25.

LIBRI CORRELATI