L'orto botanico di Padova

L'orto botanico di Padova Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su ericsfund.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
DIMENSIONE
10,94 MB
NOME DEL FILE
L'orto botanico di Padova.pdf
ISBN
5132511942169

DESCRIZIONE

E il primo orto botanico universitario del mondo e risale al 1545. Venne realizzato in un'area appartenuta a un monastero benedettino dove già si coltivavano piante medicinali. L'impianto architettonico testimonia la ricerca dell'equilibrio e la perfezione formale della cultura umanistica. L'orto svolge attività di ricerca, sperimentazione, didattica, conservazione, comunicazione scientifica e dispone di collezioni vegetali di altissimo valore scientifico. Fa parte delle celebre Università di Padova, fondata nel 1222.

The garden, affiliated with the University of Padua, currently covers roughly 22,000 square meters, and is known for its special collections and historical design. L'orto botanico di Padova fu fondato nel 1545 ed è il più antico orto botanico al mondo ancora nella sua collocazione originaria.Situato in un'area di circa 2,2 ettari, dal 1997 è Patrimonio dell'umanità dell'Unesco. L'orto botanico di Padova nasce per la coltivazione delle piante medicinali che costituivano la maggioranza dei "semplici", medicamenti provenienti dalla natura. L'Orto botanico dell'Università di Padova fu fondato nel 1545 e all'epoca della sua istituzione, era interamente dedicato alla coltivazione di piante medicinali, che allora rappresentavano la principale risorsa terapeutica ed entravano nella composizione della quasi totalità dei medicamenti. L'Orto Universitario di Padova fondato nel 1545 dal professore Francesco Bonafede, "patrimonio dell'Unesco" è il più antico orto botanico del mondo.

L'orto [...] "E' all'origine di tutti gli orti botanici del mondo e rappresenta la culla della scienza, degli scambi scientifici e della comprensione delle relazioni tra la natura e la cultura. Dalla sua costituzione, l'Orto Botanico di Padova è stato al centro di una rete di scambi internazionali, contribuendo alla diffusione della conoscenza dei vari aspetti delle piante medicinali ... Vivo a Padova e per me l'Orto Botanico è una piacevole abitudine. Non mi ricordo quante volte ci sono stata, da sola, con la scuola, con i figli, con amici di altre città, ma è sempre una piacere visi.

LIBRI CORRELATI