Diritto penale. Parte speciale. Delitti contro la persona

Diritto penale. Parte speciale. Delitti contro la persona - Pierpaolo Rivello | Ericsfund.org Leggi il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 sul tuo smartphone. E molto altro ancora su ericsfund.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Pierpaolo Rivello
DIMENSIONE
6,84 MB
NOME DEL FILE
Diritto penale. Parte speciale. Delitti contro la persona.pdf
ISBN
4511266023209

DESCRIZIONE

«Il Titolo XII, Libro II del codice penale rappresenta uno dei comparti più "affascinanti" della parte speciale del codice. Alcune delle fattispecie incriminatrici ivi delineate sono fra quelle che suscitano il maggior coinvolgimento emotivo dell'opinione pubblica e rispetto a cui più avvertiti appaiono i timori nutriti dall'intera collettività. Al contempo il loro approfondimento dal punto di vista dommatico favorisce ed anzi stimola una riflessione sulle radicali trasformazioni che hanno interessato segmenti significativi del diritto penale speciale negli ultimi decenni. E possibile in tal modo dar conto di una sempre più intensa focalizzazione sulle esigenze di tutela sociale volte, in primo luogo, a scoraggiare la perpetrazione di taluni gravissimi reati contro la persona, commessi frequentemente ai danni di soggetti "vulnerabili" per ragioni di genere, di età, di etnia. Tra tali reati, va attribuita una valenza paradigmatica ai delitti di violenza sessuale. Il legislatore ha cercato di intervenire al riguardo, in un'ottica ampia, non limitata all'aspetto sanzionatorio, al fine di non abbandonare a sé stesso chi è stato vittima di questi crimini. Per realizzare questa finalità sono state introdotte numerose disposizioni, inserite prevalentemente nel codice di procedura penale, ormai caratterizzato rispetto al passato, in virtù dei più recenti interventi novellistici, da una ben più accentuata e consapevole sensibilità nei confronti delle vittime (...)» (dalla prefazione)
LIBRI CORRELATI