Silenzio

Silenzio - John Cage | Ericsfund.org Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su ericsfund.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
John Cage
DIMENSIONE
11,40 MB
NOME DEL FILE
Silenzio.pdf
ISBN
3641149124238

DESCRIZIONE

E il 1961 quando esce "Silenzio". John Cage ha quarantanove anni e una fama di musicista sperimentale che fino a qualche anno prima era limitata alle cerchie delle avanguardie metropolitane statunitensi. Conosciuto soprattutto per l'associazione tra la sua musica per percussioni e pianoforte preparato e la modern dance, il suo stile muta radicalmente quando decide che i suoni debbano essere liberati - dall'intenzione, dal gusto, dalla storia, dalla memoria - per vivere di vita propria. Che lo strumento principale del suo modo di comporre debba essere il caso. Quando Cage accetta l'idea di radunare i suoi scritti e le sue conferenze-performance in questo libro, il suo pensiero ha da poco contagiato irreversibilmente la nuova musica che si fa in Europa. "Silenzio" diffonde il contagio anche al di là dell'ambito musicale e dà a Cage una notorietà senza precedenti. Il libro viene accolto da una comunità di giovani in pieno fermento artistico, culturale e politico. Diventa subito un manifesto e un caso letterario. Insieme di articoli, conferenze e saggi composti fra il 1937 e il 1961, "Silenzio" spazia dai discorsi sulla musica - propria e degli altri - alla danza, alla pittura, allo zen, con storie e aneddoti che nel tempo sono divenuti proverbiali. Da questo variegato insieme di testi - qui proposto in una traduzione riveduta e con una prefazione inedita in Italia - emerge soprattutto la totale appartenenza di Cage al pensiero musicale, la sua fede assoluta nel potere del suono. Eppure, anche e proprio grazie a "Silenzio", le sue idee si sono irradiate verso tutti gli ambiti della produzione artistica, definendo un nuovo rapporto tra materiale e gesto creativo. E ancora oggi il sasso gettato nello stagno non ha smesso di generare i suoi cerchi.

Nei Salmi troviamo due principali forme di preghiera: il grido di aiuto e la lode a Dio. Tuttavia, ad un livello nascosto, ne esiste un terzo, dove la preghiera diventa silenziosa perché non ha bisogno di parole e di pensieri. Silenzio, una favola è un racconto breve scritto da Edgar Allan Poe nel 1837, pubblicato originariamente col titolo Siope - A fable nel The Baltimore Book del 1838 e nei Racconti del grottesco e dell'arabesco del 1840, ripubblicato col titolo odierno sul Broadway Journal del 6 settembre 1845. Il procedimento di formazione del silenzio assenso è molto semplice: il privato interessato indirizza alla p.a.

Quante volte vi sarà capitato di comprendere molto di più una persona in silenzio che non una che parlava per ore e ore? Questo succede perché le parole del silenzio sono molto più forti di quelle reali. Silenzio è il ricordo improvviso di un passato sereno e gioioso che riemerge sullo sfondo buio del presente, un presente denso di pena e desolazione (la poesia viene scritta durante un periodo di pausa della guerra, in un raro momento di silenzio, quando si trovava con il suo battaglione a Mariano del Friuli). Traduzioni in contesto per "silenzio" in italiano-francese da Reverso Context: in silenzio, un minuto di silenzio, silenzio per, sotto silenzio, silenzio in Silenzio. Nei Salmi troviamo due principali forme di preghiera: il grido di aiuto e la lode a Dio.

LIBRI CORRELATI