Me ne frego del giudizio degli altri

Me ne frego del giudizio degli altri - Sarah Knight | Ericsfund.org Leggi il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 sul tuo smartphone. E molto altro ancora su ericsfund.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Sarah Knight
DIMENSIONE
7,78 MB
NOME DEL FILE
Me ne frego del giudizio degli altri.pdf
ISBN
7922989879715

DESCRIZIONE

Un libro per disadattati, ribelli, pecore nere e unicorni. Per gente che vuole sposarsi vestita di viola o spalmare il formaggio sui biscotti. Per quelli che preferiscono restare single in una cultura che feticizza i più improbabili video prematrimoniali. Per quelli che abbandonano gli studi di medicina per aprire un centro di cannabis terapeutica. L'anti-guru per eccellenza Sarah Knight ci spiega come rendere più facile il percorso che ci separa dal raggiungimento dei nostri obbiettivi, del nostro benessere o, più semplicemente, della nostra felicità. Perché così spesso gettiamo la spugna di fronte all'idea di un cambiamento, che sia una svolta professionale, un trasferimento, o anche solo un audace taglio di capelli? La chiave sta nella costante paura di fallire, e più precisamente nel timore del giudizio degli altri. Ci vuole coraggio per ammettere di essere imperfetti, vulnerabili e un po' strambi. Ma è proprio dall'accettazione che nasce la sicurezza. Volete tingervi i capelli di blu, mollare il lavoro e avviare un vivaio di trote o rifiutarvi di portare pantaloni lunghi anche quando fuori fa davvero un freddo boia? Vi sentite un lupo solitario che rifugge dal matrimonio e dai marmocchi per scegliere una vita di tranquilla solitudine? Fregatevene del giudizio degli altri e sventolate la vostra bandiera della stramberia.

Leggi un'altra Frase Scopri Tutti gli Argomenti. Immagini con frasi Visito un museo Mi diverto con mio figlio Leggo o ascolto un Oggi parliamo di stima di se stessi e quindi della paura del rifiuto che significa sempre paura del giudizio degli altri..

Nel caso dalla sessione di Coaching invece questa persona temeva solo il giudizio ... Io me ne frego del giudizio degli altri. Si prega di non disturbare la mia vita, e di guardare un po' voi stessi prima di giudicare gli altri.

LIBRI CORRELATI