Psicologia delle folle

Psicologia delle folle - Gustave Le Bon | Ericsfund.org Leggi il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 sul tuo smartphone. E molto altro ancora su ericsfund.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Gustave Le Bon
DIMENSIONE
3,84 MB
NOME DEL FILE
Psicologia delle folle.pdf
ISBN
6686985698485

DESCRIZIONE

Apparso nel 1895, ha anticipato il secolo, l'uso strumentale delle folle e la stagione delle grandi dittature con una capacità previsionale straordinaria. Ha influenzato Freud, Theodor Roosevelt, Mussolini, De Gaulle. "Le Monde" lo ha posto tra i libri più influenti del Novecento. Insomma, siamo di fronte a un testo che bisogna leggere. Perché purtroppo mantiene tutta la sua attualità. Non solo, ha aperto la strada alla comparsa delle masse sul proscenio della storia ma anche all'emergere della categoria di pubblica opinione e alla produzione del consenso. Ha spianato la strada all'emergere di una nuova disciplina, la psicologia sociale, diventando un testo fondamentale di sociologia della comunicazione. Alla base un'intuizione geniale: la logica che presiede ai comportamenti collettivi differisce totalmente dalla psicologia individuale. Le folle sono una forza distruttiva, priva di una visione d'insieme, indisciplinata. Cosa che le rende facilmente orientabili e influenzabili. Il prestigio e il carisma del leader, grazie all'uso ripetitivo di poche e semplici parole d'ordine, non argomentate, è in grado di accedere al loro primitivo inconscio collettivo e quindi di manovrarle. Nell'anima collettiva, le attitudini intellettuali degli uomini, e di conseguenza le loro individualità, si annullano.

Dato che il corso del primo '900 è stato dominato dal particolare ascendente sulle masse di alcuni grandi oratori e visto che ... La psicologia delle folle: Le Bon Insieme di autori che studiano fenomeni collettivi. Clima culturale: le folle hanno invaso le piazze, soggetti collettivi organizzati nei movimenti sindacali e politici che cercano nel sociale non tanto le ragioni di un ordine diverso ma la possibilità di un miglioramento di vita e liberazione. La "Psicologia delle folle", edita nel 1895, costituì e costituisce tuttora una vera e propria miniera d'oro per chi vuole comprendere il comportamento della folla.

16 punti carta ... Psicologia delle folle è un libro di Gustave Le Bon pubblicato da TEA nella collana Saggistica TEA: acquista su IBS a 9.50€! Si puó definire psicologia politica la spiegazione degli eventi collettivi in base a motivazioni in primo luogo mentali, o comunque lo studio delle motivazioni interiori dell'agire politico. II primo apporto decisivo di questo genere é l'opera di Gustave Le Bon (1841-1931) Psicologia delle folle, del 1895. Gli esordi della psicologia sociale europea • Attenzione per i fenomeni collettivi - Psicologia delle folle (Tarde, Le Bon) - Psicologia delle masse (Freud) - Psicologia dei popoli (Lazarus, Wundt) • Primi tentativi di sviluppare una psicologia sociale autonoma e distinta dal modello positivista delle scienze naturali Le folle hanno una ignoranza generale della psicologia delle folle, che come moralità può essere (anzi lo è) molto più bassa di quella che la compongono i singoli individui.

LIBRI CORRELATI