Il corpo nel Medioevo

Il corpo nel Medioevo - Jacques Le Goff | Ericsfund.org Leggi il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 sul tuo smartphone. E molto altro ancora su ericsfund.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Jacques Le Goff
DIMENSIONE
10,74 MB
NOME DEL FILE
Il corpo nel Medioevo.pdf
ISBN
8669492493684

DESCRIZIONE

"Perché il corpo nel Medioevo? Perché il corpo ha una storia. La concezione del corpo, il suo spazio nella società, la sua presenza nell'immaginario e nella realtà, nella vita quotidiana e nei momenti salienti hanno subito mutamenti in tutte le società storiche. Quale trasformazione è intercorsa dalla ginnastica e dallo sport dell'antichità greco-romana all'ascetismo monastico e allo spirito cavalleresco del Medioevo! Ebbene, dove si ha una trasformazione nel tempo, vi è storia. La storia del corpo nel Medioevo è dunque parte essenziale della sua storia globale. "

Il trionfo dell'ideale monastico nell'Alto Medioevo instaura un legame tra carne e peccato, contrapponendo il corpo all'anima e predicandone la mortificazione. A farne le spese è soprattutto la donna. LA FIGURA DELLE DONNE NEL MEDIOEVO: TESINA.

La figura della donna nell'alto e nel basso Medioevo Dalla demonizzazione ascetica all'esaltazione dell'amore cortese L'alto Medioevo - Nel corso dell'alto Medioevo l'esaltazione del modello conventuale, rigoroso e austero, aveva instaurato un forte legame tra carne e peccato, opponendo l'anima al corpo e predicandone la mortificazione. Dall???antichit?? al Medioevo, il corpo cambia.??L???attivit?? partir?? dal confronto di due fonti iconografiche: il discobolo di Mirone e una miniatura raffigurante un monaco amanuense. Una scelta che porta all???analisi di simboli del loro periodo storico: l???atleta e il monaco, lo sport e salvaguardia della cultura. Dopo molto tempo, pubblico un articolo sulla bellezza nella storia.

LIBRI CORRELATI