Occhi del sogno. Cinema e Social Dreaming

Occhi del sogno. Cinema e Social Dreaming - Giancarlo Stoccoro | Ericsfund.org Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su ericsfund.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Giancarlo Stoccoro
DIMENSIONE
4,75 MB
NOME DEL FILE
Occhi del sogno. Cinema e Social Dreaming.pdf
ISBN
9550763647507

DESCRIZIONE

Il metodo del socio analista inglese Gordon Lawrence ha una storia breve con una lunghissima preistoria e infinite possibilità. Il Social Dreaming (sognare sociale/ sognare insieme) è oggi applicato in tutto il mondo negli ambiti più disparati, dalle aziende alle scuole elementari, ai luoghi di guerra, dove attiva il pensiero collettivo e creativo e, aiutando a comprendere il contesto sociale, pone le fondamenta per una reale esperienza della tolleranza tra i partecipanti. Viene qui proposto associato al cinema, in una variante molto recente e autonoma, che permette inusitate esplorazioni nei luoghi dell'immaginario...Cinema e sogno parlano per immagini, immagini in movimento che rimandano le une alle altre e non consentono al sognatore e allo spettatore il fermo immagine della parola definitiva. Nessun controllo, nessun gioco di potere, a meno di non trasformare il sogno in un incubo, il film in uno spettacolo mancato. Allo stesso modo questo libro non offre una rassicurante ma limitante interpretazione personale delle immagini oniriche e dei pensieri creativi a essi associati ma invita il lettore a fare altrettanto, a sospendere cioè lo sguardo razionale perché, parafrasando Kerèny, solo chi ode la musica può prendere parte alla danza.

Nel social dreaming i sogni non vengono interpretati, nè si fa alcun riferimento alla vita del sognatore, ma piuttosto si usano per avanzare ipotesi di lavoro ... Occhi del sogno Cinema e Social Dreaming. ...

Lawrence al Tavistock Insitute nel 1982. dal sogno individuale al social dreaming - relatore: giancarlo stoccoro 10.11.2014 21:00 Si ritiene che il sogno sia un'esperienza personalissima, privata, legata strettamente alle proprie esperienze e immaginazioni; in esso si riscontrano invece sorprendenti analogie e somiglianze a viaggi notturni compiuti da altri. Il blog vuole esplorare, da una parte, il rapporto tra cinema e sogno e, dall'altro, le possibili applicazioni del linguaggio cinematografico al metodo del Social Dreaming ("sognare sociale", "sognare insieme", ovvero l'uso sociale del sogno) elaborato negli anni '80 del secolo scorso dal socioanalista inglese Gordon Lawrence. Il Social Dreaming come strumento di ricerca-intervento Domenico Agresta ... SD si concentra sul sogno (e sulla sua lettura sociale) e permette di conoscere e di osservare i processi inconsci e di pensiero sottostante l'Organizzazione, il suo divenire, gli aspetti trasformativi. La proiezione del film sarà seguita da una esperienza di Social Dreaming con Giancarlo Stoccoro, autore di Occhi del sogno (Fioriti, 2012), il primo libro sul cinema e il Social Dreaming.

LIBRI CORRELATI