Le emozioni dei bambini

Le emozioni dei bambini - Isabelle Filliozat | Ericsfund.org Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su ericsfund.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Isabelle Filliozat
DIMENSIONE
5,91 MB
NOME DEL FILE
Le emozioni dei bambini.pdf
ISBN
8379326725239

DESCRIZIONE

Avere l'intelligenza del cuore significa non solo saper amare e capire gli altri, ma anche essere capaci di rimanere se stessi in tutte le situazioni. Si tratta insomma della capacità di essere felici, di non lasciarsi dominare dalle avversità, di scegliere la propria vita e di stabilire relazioni armoniose con gli altri. Chi non desidera questo per i propri figli? Traendo spunti ed esempi dal vivere quotidiano, Isabelle Filliozat, psicoterapeuta, ci aiuta a capire il significato di tanti comportamenti e a trovare le parole e i modi "giusti" per risolvere anche le situazioni che paiono più difficili.

È molto importante abituare i piccoli a riconoscere le emozioni. Un bambino che riesce a verbalizzare quello che prova, troverà più facilmente aiuto, e, a sua volta, sarà più empatico con gli altri.

Intorno ai 2 anni, ad esempio, il bambino comincia a provare emozioni "sociali", legate all'immagine di sé e alle reazioni che produce negli altri, e può provare vergogna, gelosia e senso di colpa, anche se ovviamente non sarà in grado di identificarle con ... Le emozioni che un bambino riesce a provare sono moltissime e di varia natura: l'allegria, la calma e l'amore sono alcune emozioni che vengono vissute sempre in maniera positiva e sono facilmente riconoscibili nel bambino; la tristezza, la paura, la rabbia sono invece emozioni che vengono vissute negativamente e spesso non vengono comprese neanche dal bambino stesso. Filastrocca delle emozioni, dei coraggiosi e dei fifoni, del bambino che si stupisce ogni volta che il giorno finisce. Filastrocca di chi ha paura quando la notte diventa scura, del bambino che scoppia di rabbia e la vorrebbe chiudere in gabbia.

LIBRI CORRELATI