La festa di Sant'Agata. E le trasformazioni della città di Catania dal Cinquecento ad oggi

La festa di Sant'Agata. E le trasformazioni della città di Catania dal Cinquecento ad oggi - Salvatore Maria Calogero | Ericsfund.org Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su ericsfund.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Salvatore Maria Calogero
DIMENSIONE
9,84 MB
NOME DEL FILE
La festa di Sant'Agata. E le trasformazioni della città di Catania dal Cinquecento ad oggi.pdf
ISBN
2266903255579

DESCRIZIONE

Le feste che i catanesi dedicano a sant'Agata, Patrona di Catania, si svolgono in due periodi dell'anno: a febbraio, per ricordare il martirio avvenuto il 5 febbraio del 251 dopo Cristo, e ad agosto, per la traslazione delle reliquie della Santa da Costantinopoli a Catania, avvenuta il 17 agosto 1126. Entrambe si articolano in più giornate. Originariamente la festa di febbraio iniziava il primo del mese, con la corsa dei cavalli, mentre oggi incomincia il 3, con la processione dei cerei da piazza Stesicoro - luogo del martirio - a piazza Duomo; continua il 4 con il "giro trionfale" del fercolo, che ripercorre il tracciato delle mura che circondavano Catania; e si conclude il 5 febbraio, con il "giro interno" alla città. Le prime due processioni sono documentate a partire dal Cinquecento, mentre la terza fu introdotta per la prima volta nel 1846.

Si svolge tutti gli anni dal 3 al 5 febbraio e il 17 agosto. La prima data è quella del martirio della Santa catanese, mentre la data di agosto ricorda il ritorno a Catania delle sue spoglie, dopo che queste erano state trafugate e portate a ... Decisa la ricostruzione della città negli stessi luoghi devastati dall'immane sisma, i nostri avi si riappropriarono del territorio coperto di macerie non eliminate ma livellate per le nuove costruzioni ivi sorte, ex novo, in funzione della festa esterna di Sant'Agata che richiedeva spazi sicuri e sgombri per la processione cittadina e diocesana della Luminaria del 3 febbraio e per il ... LA FESTA DI SANT'AGATA e le trasformazioni della città di Catania dal Cinquecento ad oggi di Salvatore Maria Calogero - Editoriale Agorà.

E le trasformazioni della città d... - Calogero Salva...

LIBRI CORRELATI